OBBLIGO DEL CASCO PER CONDUCENTI E PASSEGGERI DI MOTOCICLI E CICLOMOTORI

20.02.2010 12:55

  

Tenendo conto dell’alto incidenza che presenta ancora nei sinistri stradali con esiti mortali il mancato uso del casco, la Polizia Municipale riprenderà ed effettuare con maggiore assiduità attività di contrasto al fenomeno, che seppure si presenta raramente, soprattutto nel centro urbano, tende periodicamente a riapparire.

  Si raccomanda, in particolare, di tenere “regolarmente allacciato il casco”, così come precisato nel comma 1 dell’art. 171 del CdS . Non è sufficiente, quindi, indossare (o tantomeno portare) il casco; pertanto, non tenerlo regolarmente allacciato, comporta le stesse sanzioni elevate per chi non lo indossa (sanzione amministrativa di € 74,00, decurtazione di punti 5 dalla patente o patentino, fermo del veicolo per 60 giorni).

  E’ chiaro che le pattuglie che effettueranno i controlli non si limiteranno a registrare l’osservanza del citato art. 171 del Cds, ma dovranno tener conto anche dell’osservanza di tutte le altre norme: in particolare si raccomanda l’osservanza dell’art. 170 che al comma 2 recita: “sui ciclomotori è vietato il trasporto di altre persone oltre al conducente, salvo che il posto per il passeggero sia espressamente indicato nel certificato di circolazione e che il conducente abbia un’età superiore a 18 anni”.

  L’attenzione all’obbligo dell’uso del casco viene periodicamente richiamata con specifiche campagne di sensibilizzazione (vedi locandine allegate- n.1 - n.2 -n. 3). 
 

 

Indietro

Cerca nel sito

© 2009-2014 POLIZIAMUNICIPALEAUGUSTASR--SITO A CURA DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI AUGUSTA Ispettore Principale Dott. Carrera Giovanni Marco